Intolleranza al glutine

Viky

Well-known member
18/10/15
49
0
Ciao a tutto il forum,
ho letto nei giorni scorsi qui sul forum un riferimento al glutine e ho pensato di scrivere la mia esperienza .Nel corso degli anni ho cercato sempre maggiori informazioni sulla caduta dei capelli,e sono inevitabilmente arrivata alla "Celiachia",cosi' nel 2006 ho chiesto al medico di base di prescrivermi le analisi ,detto fatto ,risultato negativo.Non ero celiaca.
Grande delusione da parte mia perche' mi ritrovavo in tutti i sintomi,comunque sono passati gli anni e nell'ottobre 2014 ho trovato una farmacia che fa eseguire il test del DNA alimentare,l'ho fatto, e in 2 settimane ho avuto l'esito delle mie intolleranze alimentari : sono intollerante al glutine!
Anche ad altri alimenti per la verta', mi sembra molto in linea con la dieta del gruppo sanguigno,comunque ho di fatto eliminato il glutine dalla dieta e nel giro di una settimana ho avuto dei cambiamenti notevoli soprattutto a livello gastro-intestinale (non digerivo niente),e a distanza di un anno mi sento molto meglio in tutti i sensi.
La dottoressa Angela Christiano in America, ha svolto delle ricerche sulla alopecia e sulle intolleranze alimentari,mettendo in luce l'incidenza dell'intolleranza al glutine in questa patologia.
Ma io mi chiedo: che valore hanno le analisi che andiamo a fare nei vari laboratori ospedalieri se poi il risultato e' cosi' diverso dalla realta'?
Io potevo essere aiutata gia' nel 2006,quando di mia iniziativa avevo intuito la causa,invece ho perso ancora molti anni.
Ok, meglio tardi che mai,pero' posso dire grazie solo a me stessa.
Vi auguro una buona domenica.
Viky.
 

ilia

Well-known member
1/6/14
396
0
Ciao,
Anche io sono risultata non celiaca ma ho sempre il dubbio di esserlo.. proverò i test in farmacia. Credo sia normale che nessuno ti abbia consogliato in tal senso, la medicina pur non essendo scienza esatta, fa diventare tutti i professionisti pieni di sé e delle proprie convinzioni.

Inviato dal mio SM-J500FN utilizzando Tapatalk

Ciao a tutto il forum,
ho letto nei giorni scorsi qui sul forum un riferimento al glutine e ho pensato di scrivere la mia esperienza .Nel corso degli anni ho cercato sempre maggiori informazioni sulla caduta dei capelli,e sono inevitabilmente arrivata alla "Celiachia",cosi' nel 2006 ho chiesto al medico di base di prescrivermi le analisi ,detto fatto ,risultato negativo.Non ero celiaca.
Grande delusione da parte mia perche' mi ritrovavo in tutti i sintomi,comunque sono passati gli anni e nell'ottobre 2014 ho trovato una farmacia che fa eseguire il test del DNA alimentare,l'ho fatto, e in 2 settimane ho avuto l'esito delle mie intolleranze alimentari : sono intollerante al glutine!
Anche ad altri alimenti per la verta', mi sembra molto in linea con la dieta del gruppo sanguigno,comunque ho di fatto eliminato il glutine dalla dieta e nel giro di una settimana ho avuto dei cambiamenti notevoli soprattutto a livello gastro-intestinale (non digerivo niente),e a distanza di un anno mi sento molto meglio in tutti i sensi.
La dottoressa Angela Christiano in America, ha svolto delle ricerche sulla alopecia e sulle intolleranze alimentari,mettendo in luce l'incidenza dell'intolleranza al glutine in questa patologia.
Ma io mi chiedo: che valore hanno le analisi che andiamo a fare nei vari laboratori ospedalieri se poi il risultato e' cosi' diverso dalla realta'?
Io potevo essere aiutata gia' nel 2006,quando di mia iniziativa avevo intuito la causa,invece ho perso ancora molti anni.
Ok, meglio tardi che mai,pero' posso dire grazie solo a me stessa.
Vi auguro una buona domenica.
Viky.
Posso chiederti cosa mangi ora? Io sono terrorizzata da quello.. ma vorrei provare

Inviato dal mio SM-J500FN utilizzando Tapatalk
 

Viky

Well-known member
18/10/15
49
0
Ciao Ilia,
mangio molto piu' riso,e 2-o-3 tipi di pasta senza glutine,le fette biscottate della coop e anche i biscotti senza glutine coop e galbusera, molti piu' legumi,e verdura,il pane lo faccio io,non e' buono come l'altro pero' non e' male,uso farina di riso e grano saraceno,l'affettato senza glutine,i dadi senza glutine Bauer (Conad), e anche occasionalmente polenta e derivati,ma sono risultata intollerante anche al mais quindi ne mangio poca.
Il test del DNA per le intolleranze alimentari ti mette in luce TUTTI i cibi a cui sei intollerante,me e' pur vero che se le quantita' sono ridotte oppure occasionali l' organismo probabilmente le smaltisce, ma se un'intollerante ad una sostanza mangia 7-8- volte al giorno quella sostanza perche' e' presente quasi in tutti i cibi piu' comuni,come il pane la pasta,i biscotti ,le fette biscottate,i dadi,il prosciutto cotto,e molti altri cibi insospettabili,forse da intollerante diventa allergico,e allora e' un dramma,perche' devi addirittura tenere pentole e stoviglie solo per cuocere e consumare i tuoi cibi,cosa che io attualmente non devo fare.Mi sono accorta in tempo credo.Comunque sono molto contenta di averlo scoperto perche' stavo davvero male a livello di stomaco,adesso e' un altro vivere a prescindere dai capelli.
Sono contenta se ti ho dato un aiuto in materia e fossi in te mi toglierei il dubbio. Saluti Viky.
 

ilia

Well-known member
1/6/14
396
0
Ciao Ilia,
mangio molto piu' riso,e 2-o-3 tipi di pasta senza glutine,le fette biscottate della coop e anche i biscotti senza glutine coop e galbusera, molti piu' legumi,e verdura,il pane lo faccio io,non e' buono come l'altro pero' non e' male,uso farina di riso e grano saraceno,l'affettato senza glutine,i dadi senza glutine Bauer (Conad), e anche occasionalmente polenta e derivati,ma sono risultata intollerante anche al mais quindi ne mangio poca.
Il test del DNA per le intolleranze alimentari ti mette in luce TUTTI i cibi a cui sei intollerante,me e' pur vero che se le quantita' sono ridotte oppure occasionali l' organismo probabilmente le smaltisce, ma se un'intollerante ad una sostanza mangia 7-8- volte al giorno quella sostanza perche' e' presente quasi in tutti i cibi piu' comuni,come il pane la pasta,i biscotti ,le fette biscottate,i dadi,il prosciutto cotto,e molti altri cibi insospettabili,forse da intollerante diventa allergico,e allora e' un dramma,perche' devi addirittura tenere pentole e stoviglie solo per cuocere e consumare i tuoi cibi,cosa che io attualmente non devo fare.Mi sono accorta in tempo credo.Comunque sono molto contenta di averlo scoperto perche' stavo davvero male a livello di stomaco,adesso e' un altro vivere a prescindere dai capelli.
Sono contenta se ti ho dato un aiuto in materia e fossi in te mi toglierei il dubbio. Saluti Viky.
Grazie mille! Dovrò approfondire anche io!

Inviato dal mio SM-J500FN utilizzando Tapatalk
 

dany82

Well-known member
16/11/14
1,061
0
Ravenna
Ciao Viki! Per fortuna che hai trovato questa farmacia...che sintomi avevi?
 

Viky

Well-known member
18/10/15
49
0
Ciao Dany ,
scusa se rispondo solo ora ,
avevo sintomi da non - digestione, cistifellea gonfia dopo i pasti, crampi addominali,e in genere disturbi gastrointestinali.Ho fatto lastre,e analisi varie ma risultava solo un problema di cattiva digestione.Dopo aver tolto il glutine nel giro di pochi giorni ho visto grandi differenze sopratutto a livello di stomaco,e adesso ad un anno di distanza ho trovato un buon equilibrio . Buona serata.
 

Maribel

Moderatore Generale
25/11/11
7,883
0
Ti sono ricresciuti tutti i capelli, che alopecia avevi?
 

dany82

Well-known member
16/11/14
1,061
0
Ravenna
Ciao Dany ,
scusa se rispondo solo ora ,
avevo sintomi da non - digestione, cistifellea gonfia dopo i pasti, crampi addominali,e in genere disturbi gastrointestinali.Ho fatto lastre,e analisi varie ma risultava solo un problema di cattiva digestione.Dopo aver tolto il glutine nel giro di pochi giorni ho visto grandi differenze sopratutto a livello di stomaco,e adesso ad un anno di distanza ho trovato un buon equilibrio . Buona serata.
Tranquilla! Anche io mi collego quando posso...
Ti chiedevo perché ma mamma più o meno ha i sintomi che tu hai descritto,anche per lei stessa diagnosi,e le fanno prendere tutti i santi giorni dopo ogni pasto il gaviscon(secondo me e' allucinante!)e altra robaccia....il test che hai fatto tu in farmacia,aveva un nome in particolare? Perché su internet ne ho visto che ne propongono di diversi,con diversi costi...tu quanto l'hai pagato? Grazie mille per le info!
 

Viky

Well-known member
18/10/15
49
0
Ciao ,
oggi provo a riscrivere ma quando clicco invia a volte mi sparisce tutto,:eek: e non ho piu' il tempo di ricominciare dacapo.
forse perche' ci metto troppo?

@ Maribel

No , no mi sono ricresciuti tutti i capelli,considera anche che ho superato i 50,e a distanza di un anno e mezzo gluten free, ho solo un piccolo miglioramento nella qualita' dei capelli,e una minore caduta,quindi non basta togliere il glutine ,pero' sto molto meglio fisicamente.Stamattina li ho lavati e ne sono venuti via una ventina circa...
Devo dire che togliendo il glutine ho probabilmente risolto un disturbo da "malassorbimento", che mi impediva di assorbire i principi contenuti nel cibo,e questo mi ha in qualche modo fatto stare meglio,inoltre ho ripreso dopo tanti anni in cui avevo perso la pazienza,ad usare integratori naturali,perche' penso che adesso valga la pena di assumerli, e la mattina prima di colazione metto miglio,semi di lino,e sesamo 2 cucchiaini x ,in un macinino da caffe',poi aggiungo una goccia di miele ,poca acqua,e mangio questa pappetta che da molta energia,e non solo ai capelli...
Adesso le mie ricerche non sono piu' volte SOLO ed esclusivamente ai capelli, e' piu' una questione di benessere generale, ad esempio a novembre 2014,sono stata da un biologo nutrizionista perche' dopo la questione del glutine,non sapevo piu' cosa mangiare ed ero molto deperita,lui mi ha imbastito una dieta con piu' proteine e verdure,(e meno zuccheri)e mi ha spiegato che le persone con problemi di malassorbimento,hanno la pelle dei gomiti piu' vecchia e rugosa, anche un po abbondante rispetto al gomito,la puoi tirare con le dita, e io infatti ce l'ho cosi', ed era cosi' anche molti anni fa,ma non sapevo di avere questo problema.
Ho aperto questo post perche' l'intolleranza al glutine e' messa in relazione con la caduta dei capelli,e volevo sapere se qualcun'altro oltre me sapeva di essere intollerante .
Ultima cosa, che tipo di caduta ho?
Non lo so, ho fatto analisi e lastre dai 20 anni in poi,ma non hanno concluso niente di niente,non sono nemmeno anemica, ho solo un lievissimo ipertiroidismo, ma non prendo farmaci perche' comunque non esco dai parametri... ho i capelli su tutta la testa ma sono molto sottili.
Ciao,buona domenica. Viky.

@ Dany 82
Ciao, il test che ho fatto in farmacia non ha un nome particolare, forse DNA e dieta ,costa 280 € ,e fanno solo un tampone in bocca con un cotton-fiocc apposito.
A me avevano prescritto il motilium prima dei pasti perche' non digerivo niente,neanche l'aria:-D
 

ilia

Well-known member
1/6/14
396
0
Tranquilla! Anche io mi collego quando posso...
Ti chiedevo perché ma mamma più o meno ha i sintomi che tu hai descritto,anche per lei stessa diagnosi,e le fanno prendere tutti i santi giorni dopo ogni pasto il gaviscon(secondo me e' allucinante!)e altra robaccia....il test che hai fatto tu in farmacia,aveva un nome in particolare? Perché su internet ne ho visto che ne propongono di diversi,con diversi costi...tu quanto l'hai pagato? Grazie mille per le info!
Il gaviscon è perché sospettano reflusso... se puoi evita perché a lungo andare provoca danni e sensibilità di stomaco a certi condimenti.. prova con qualcosa di naturale se sospetti reflusso, altrimenti fa la prova senza glutine! Io non trovo il coraggio di farla😣😣

Inviato dal mio SM-J500FN utilizzando Tapatalk
 

Julesve

Well-known member
26/1/16
153
0
Io ho gli stessi sintomi, ma dai test non mi hanno riscontrato la celiachia. Ho fatto solo quello su richiesta della dottoressa. Oltre i capelli anche la pelle è diversa gomiti ecc come dici tu. Non troverò mai la soluzione


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk