Aiuto sul primo acquisto.

Marco_m

Member
8/1/24
15
12
Fermo
Mi sono iscritto a questo forum perchè mi piacerebbe avere consigli.
Porto una protesi capillare, ma esattamente non sò cosa ho in testa, dovrebbe essere una mebrana capillare im policarbonato attaccata sia con la colla acrilica e sia con il Tape.
I capelli a detta di chi mi ha fatto l'installazione sono "asiatici " perchè sempre secondo il centro sono i migliori per l'uomo, lo stile e a Stile libero.
Non sò di quanti mm di spessore è la base.
La parte frontale non è completamente invisibile e devo portare i capelli in avanti.
Detto cio, vorrei imprare a fare tutto da solo e non essere dipendente dal centro ogni 20 giorni.
E mi piacerebbe fare un ordine, ma prima mi piacerebbe capire quale è la soluzione migliore per me, in modo da poter iniziare il mio percorso in autonomia.
Avevo visto queste soluzioni con capelli europei ed indiani:






Ma ho dei dubbi che vorrei risolvere:
La base di quella europea di che spessore è visto che non è specificato?
come faccio ad azzeccare il mio colore dei capelli?
è possibile scoprire la Fronte con questi tipi di protesi?
Che tipo di densità dovrei prendere?
Leggo in Giro protesi Vloop ma non trovo nulla sul sito, ma cosa significa di preciso?
Che significa annodato medio?

Acceto consigli da tutti perchè sono veramente alle prime armi e non so come muovermi, Vi prego di consigliarmi ache la base migliore ed i capelli migliori secondo le vostre esperienze.
Grazie a Tutti!
 
  • Mi Piace
Reactions: REBEL1987

Aurora

Amministratore
Staff Forum
25/11/11
1,668
199
Ciao contattami al whatsapp 3485681860 cosi parliamo e vediamo la soluzione piu' adatta alle tue esigenze
 

REBEL1987

Member
10/1/24
15
11
Torino
Mi sono iscritto a questo forum perchè mi piacerebbe avere consigli.
Porto una protesi capillare, ma esattamente non sò cosa ho in testa, dovrebbe essere una mebrana capillare im policarbonato attaccata sia con la colla acrilica e sia con il Tape.
I capelli a detta di chi mi ha fatto l'installazione sono "asiatici " perchè sempre secondo il centro sono i migliori per l'uomo, lo stile e a Stile libero.
Non sò di quanti mm di spessore è la base.
La parte frontale non è completamente invisibile e devo portare i capelli in avanti.
Detto cio, vorrei imprare a fare tutto da solo e non essere dipendente dal centro ogni 20 giorni.
E mi piacerebbe fare un ordine, ma prima mi piacerebbe capire quale è la soluzione migliore per me, in modo da poter iniziare il mio percorso in autonomia.
Avevo visto queste soluzioni con capelli europei ed indiani:






Ma ho dei dubbi che vorrei risolvere:
La base di quella europea di che spessore è visto che non è specificato?
come faccio ad azzeccare il mio colore dei capelli?
è possibile scoprire la Fronte con questi tipi di protesi?
Che tipo di densità dovrei prendere?
Leggo in Giro protesi Vloop ma non trovo nulla sul sito, ma cosa significa di preciso?
Che significa annodato medio?

Acceto consigli da tutti perchè sono veramente alle prime armi e non so come muovermi, Vi prego di consigliarmi ache la base migliore ed i capelli migliori secondo le vostre esperienze.
Grazie a Tutti!
Ciao Marco io porto da quasi un anno protesi capillari il front lo porto rigorosamente alzato a modi Pompadour come Elvis e ti dico che non si vede nulla solo con l'usura quando il front tende a svuotarsi si può vedere un po' di pellicola in controluce ma niente che non si possa camuffare facilmente....anche ora sto usando una 0.10 non fa una piega con il front alzato...riportando la mia esperienza, il mio primo impianto era membrana in polimero spessore 0.8 micron,capelli indiani vloop freestyle....fatta fare da un parrucchiere di fiducia lo stesso dove ancora oggi vado a farmi l'acconciatura....ho imparato fin da subito a gestirmi.... in rete trovai ben poco materiale illustrativo sul installazione,manutenzione durante la fase igienica...spesso anche riprodotto male in modo veloce da fare capire poco e nulla....poi preciso che ci sono anche diverse scuole di pensiero in merito ovvero i sostenitori del poly e del lace, chi predilige il biadesivo alla colla o chi la colla ad acqua al acrilica....posso dirti per quel poco ho tanta esperienza...che fare manutenzione non è impossibile o difficile come sembra almeno mi riferisco sul poly dato che il lace,silicone traspirante non li ho ancora provati ma non tarderà occasione di approcciarmi anche a quei tipi di membrane....diciamo che la manutenzione sul poly è facile adatta quindi a neofiti e principianti nel mondo degli infoltitori capillari,le prime volte è normale aver paura di fare danno... è normale tirare dei capelli durante rimozione di colle e biadesivo....io per esempio uso solo ed esclusivamente biadesivo e al massimo chiudo in alcuni punti con colla ad acqua tipo front,laterali ecc....evito di andare troppo a filo nel applicazione di questi per evitare di tirare troppi capelli nella fase di rimozione...specie se si usano dei collanti forti....tipo ora sto usando petalo rosso(tipo di biadesivo più leggero della specie) e mi sto trovando bene sarò un buon ricettore poi magari con la stagione invernale rispondono meglio rispetto a quella estiva....sincero nella fase igienica non sto a fare meticolose manutenzioni....il minimo ovvero rimozione del impianto usando poco remove....rimozione biadesivi....shampoo,maschera....poi avvolgo il tutto in un asciugamano pulito per un po',dopo asciugo e reinstallo il tutto....le prime volte può capitare di toppare con l'attaccatura consiglio sempre quando si è poco esperti di delinearla con una matita per non sbagliare poi ci si fa la mano e viene tutto naturale....il primo impianto lo portato a 5 mesi che potevano dico forse arrivare anche 10 se usavo già fin da subito le accortezze giuste soprattutto il biadesivo giusto....consiglio anche di limitare i lavaggi io per esempio sotto la doccia non lo lavo i capelli come faranno tanti di voi ma solo durante la fase igienica per evitare di ossidarli prima del tempo o renderli troppo stopposi specie i capelli indiani hanno questo problema....poi anche il sole e calore fa del suo consiglio anche qui di usare delle lozioni che proteggono dai raggi UV non risolvono il problema ma lo limitano....io per esempio uso anche maschere colorate che se applicate ridonano colore ai capelli migliorandone il loro aspetto....sono al terzo impianto il secondo che prendo online mi gestisco in tutto e per tutto ormai dopo quasi un anno ho capito trucchi e malizie per conservare bene il mio impianto rendendolo il più longevo possibile....non finirò mai di ringraziare online per il notevole risparmio di denaro e tempo....fino a 24 anni fa o più si era obbligati ad andare nei centri spesso vincolati da costose manutenzioni con vecchi impianti che soffocavano la cute provocando eritemi,dermatiti ed allergie varie della pelle....oggi grazie a Dio non c'è più questo problema le protesi capillari di nuova generazioni hanno fatto passi da gigante....oggi chiunque soffra di questo scomodo inestetismo chiamato 'Le Calvizie" può tranquillamente con costi più che accessibili rispetto al passato riavere i capelli anche meglio dei propri che si avevano....tipo nel mio caso ultimamente non avevo dei bei capelli erano molto crespi tendente al riccio....quindi con la protesi ho guadagnato anche con la qualità di capello che avrei sempre voluto avere in modo naturale...con però sempre la consapevolezza che non saranno mai i miei capelli....ma poco mi importa a me interessa il risultato finale che mi dà gioia e mi fa stare bene psicologicamente e con me stesso....conservo ancora gli altri impianti il primo per ricordo e giustamente il primo amore non si scorda mai....

Inviato dal mio moto g52 utilizzando Tapatalk
 
  • Mi Piace
Reactions: Marco_m

REBEL1987

Member
10/1/24
15
11
Torino
Ciao Marco io porto da quasi un anno protesi capillari il front lo porto rigorosamente alzato a modi Pompadour come Elvis e ti dico che non si vede nulla solo con l'usura quando il front tende a svuotarsi si può vedere un po' di pellicola in controluce ma niente che non si possa camuffare facilmente....anche ora sto usando una 0.10 non fa una piega con il front alzato...riportando la mia esperienza, il mio primo impianto era membrana in polimero spessore 0.8 micron,capelli indiani vloop freestyle....fatta fare da un parrucchiere di fiducia lo stesso dove ancora oggi vado a farmi l'acconciatura....ho imparato fin da subito a gestirmi.... in rete trovai ben poco materiale illustrativo sul installazione,manutenzione durante la fase igienica...spesso anche riprodotto male in modo veloce da fare capire poco e nulla....poi preciso che ci sono anche diverse scuole di pensiero in merito ovvero i sostenitori del poly e del lace, chi predilige il biadesivo alla colla o chi la colla ad acqua al acrilica....posso dirti per quel poco ho tanta esperienza...che fare manutenzione non è impossibile o difficile come sembra almeno mi riferisco sul poly dato che il lace,silicone traspirante non li ho ancora provati ma non tarderà occasione di approcciarmi anche a quei tipi di membrane....diciamo che la manutenzione sul poly è facile adatta quindi a neofiti e principianti nel mondo degli infoltitori capillari,le prime volte è normale aver paura di fare danno... è normale tirare dei capelli durante rimozione di colle e biadesivo....io per esempio uso solo ed esclusivamente biadesivo e al massimo chiudo in alcuni punti con colla ad acqua tipo front,laterali ecc....evito di andare troppo a filo nel applicazione di questi per evitare di tirare troppi capelli nella fase di rimozione...specie se si usano dei collanti forti....tipo ora sto usando petalo rosso(tipo di biadesivo più leggero della specie) e mi sto trovando bene sarò un buon ricettore poi magari con la stagione invernale rispondono meglio rispetto a quella estiva....sincero nella fase igienica non sto a fare meticolose manutenzioni....il minimo ovvero rimozione del impianto usando poco remove....rimozione biadesivi....shampoo,maschera....poi avvolgo il tutto in un asciugamano pulito per un po',dopo asciugo e reinstallo il tutto....le prime volte può capitare di toppare con l'attaccatura consiglio sempre quando si è poco esperti di delinearla con una matita per non sbagliare poi ci si fa la mano e viene tutto naturale....il primo impianto lo portato a 5 mesi che potevano dico forse arrivare anche 10 se usavo già fin da subito le accortezze giuste soprattutto il biadesivo giusto....consiglio anche di limitare i lavaggi io per esempio sotto la doccia non lo lavo i capelli come faranno tanti di voi ma solo durante la fase igienica per evitare di ossidarli prima del tempo o renderli troppo stopposi specie i capelli indiani hanno questo problema....poi anche il sole e calore fa del suo consiglio anche qui di usare delle lozioni che proteggono dai raggi UV non risolvono il problema ma lo limitano....io per esempio uso anche maschere colorate che se applicate ridonano colore ai capelli migliorandone il loro aspetto....sono al terzo impianto il secondo che prendo online mi gestisco in tutto e per tutto ormai dopo quasi un anno ho capito trucchi e malizie per conservare bene il mio impianto rendendolo il più longevo possibile....non finirò mai di ringraziare online per il notevole risparmio di denaro e tempo....fino a 24 anni fa o più si era obbligati ad andare nei centri spesso vincolati da costose manutenzioni con vecchi impianti che soffocavano la cute provocando eritemi,dermatiti ed allergie varie della pelle....oggi grazie a Dio non c'è più questo problema le protesi capillari di nuova generazioni hanno fatto passi da gigante....oggi chiunque soffra di questo scomodo inestetismo chiamato 'Le Calvizie" può tranquillamente con costi più che accessibili rispetto al passato riavere i capelli anche meglio dei propri che si avevano....tipo nel mio caso ultimamente non avevo dei bei capelli erano molto crespi tendente al riccio....quindi con la protesi ho guadagnato anche con la qualità di capello che avrei sempre voluto avere in modo naturale...con però sempre la consapevolezza che non saranno mai i miei capelli....ma poco mi importa a me interessa il risultato finale che mi dà gioia e mi fa stare bene psicologicamente e con me stesso....conservo ancora gli altri impianti il primo per ricordo e giustamente il primo amore non si scorda mai....

Inviato dal mio moto g52 utilizzando Tapatalk
ECCOMI
You must be registered for see images attach


Inviato dal mio moto g52 utilizzando Tapatalk
 

Marco_m

Member
8/1/24
15
12
Fermo
Grazie mille della Risposta esaustiva!!!
avevo pensato anche io di usare il Biadesivo nella parte posteriore e nel frontale la colla acrilica, Difatti ho già acquistato 2 biadesivi, il Super Tape, il Walker Tape Ultra Hold,una colla Acrilica prodotta in Italia, e lo Scalp Protector.
Dato che sei stato gentilissimo ti faccio altre domande se non ti disturba:
Come hai fatto per trovare di preciso il tuo colore dei capelli?
Che tipo di densità hai scelto?
Hai mai Provato i capelli europei?
Quale tipo di Protesi hai ordinato sullo shop di newlacecu?

Sono molto indeciso tra la protesi:


Ma ho paura che sia troppo spessa.

ed il modello:


Ma ho paura che essendo iniettato si perdano troppi capelli.

oppure:


Ma ho paura che si vedano i nodi.

oppure:


Ma ha una breve durata.

Grazie
 
  • Mi Piace
Reactions: REBEL1987

REBEL1987

Member
10/1/24
15
11
Torino
Grazie mille della Risposta esaustiva!!!
avevo pensato anche io di usare il Biadesivo nella parte posteriore e nel frontale la colla acrilica, Difatti ho già acquistato 2 biadesivi, il Super Tape, il Walker Tape Ultra Hold,una colla Acrilica prodotta in Italia, e lo Scalp Protector.
Dato che sei stato gentilissimo ti faccio altre domande se non ti disturba:
Come hai fatto per trovare di preciso il tuo colore dei capelli?
Che tipo di densità hai scelto?
Hai mai Provato i capelli europei?
Quale tipo di Protesi hai ordinato sullo shop di newlacecu?

Sono molto indeciso tra la protesi:


Ma ho paura che sia troppo spessa.

ed il modello:


Ma ho paura che essendo iniettato si perdano troppi capelli.

oppure:


Ma ho paura che si vedano i nodi.

oppure:


Ma ha una breve durata.

Grazie
Ciao Marco per risponderti la densità dei capelli la lascio normale anche per la durata degli stessi capelli che o lo vuoi o non lo vuoi andrai comunque a perdere fra stress,agenti esterni e manutenzione quindi più sono e meglio è anche per darmi un aspetto più giovanile...i capelli europei li ho già sentiti ma non li ho ancora provati a detta di alcuni esperti dicono che sono molto delicati....un po' difficili da gestire e spesso per acconciarli come vogliamo bisogna usare dei fissanti come gel,c'era ecc...a differenza degli indiani che stanno su da soli infatti io non uso nessun fissante e riesco ugualmente a pettinarli come voglio ogni tanto sto usando del gel naturale e olio che funge da protettore raggi UV ma anche da fissante....consiglio di ridurre uso di questi prodotti anche se vengono spacciati per naturali hanno sempre delle componenti chimiche e....un altro consiglio che mi sento di darti provato già su di me quando l' impianto ha già un po' di mesi e iniziano a vedersi parti di pellicola potresti valutare l'uso di microfibre come Toppik e Kmax sparandole nella zona desiderata fissandole con della lacca così andrai a coprire le zone un po' vuote....Sincero non ho acquistato ancora nulla nello store di Newlacecu anche se avendo dato un occhiata si trovano prodotti interessanti e non è da escludere che effettuerò vari acquisti soprattutto per la manutenzione

Inviato dal mio moto g52 utilizzando Tapatalk
 
  • Mi Piace
Reactions: Marco_m

REBEL1987

Member
10/1/24
15
11
Torino
Grazie mille della Risposta esaustiva!!!
avevo pensato anche io di usare il Biadesivo nella parte posteriore e nel frontale la colla acrilica, Difatti ho già acquistato 2 biadesivi, il Super Tape, il Walker Tape Ultra Hold,una colla Acrilica prodotta in Italia, e lo Scalp Protector.
Dato che sei stato gentilissimo ti faccio altre domande se non ti disturba:
Come hai fatto per trovare di preciso il tuo colore dei capelli?
Che tipo di densità hai scelto?
Hai mai Provato i capelli europei?
Quale tipo di Protesi hai ordinato sullo shop di newlacecu?

Sono molto indeciso tra la protesi:


Ma ho paura che sia troppo spessa.

ed il modello:


Ma ho paura che essendo iniettato si perdano troppi capelli.

oppure:


Ma ho paura che si vedano i nodi.

oppure:


Ma ha una breve durata.

Grazie
Il primo modello mi sembra ok...considera che una membrana più è spessa e più il capello tende a resistere a contatto con questa essa risulterà anche più dura tendendo a fare effetto scalino con il tempo quando ci passi la mano sopra il front anche tenderà a vedersi un po' ma posso dirti che chi è poco informato o avvezzo nel mondo degli infoltitori capillari non se ne accorgerà a patto che impianto sia installato correttamente....il mio consiglio è di non fissarsi sugli spessori ormai maggior parte degli impianti anche spesso li realizzano con frontali naturali anche in vloop dando giustamente un aspetto del attaccatura pressoché naturale....addirittura so che esistono le combinate tipo protesi in poly e lace....frontali in l'ace quasi invisibili e il restante corpo in poly o anche tricombinate ovvero lace/poly/monofilamento....se prendiamo in considerazione spessore 0.08 e 0.10 sono spessori abbastanza validi esteticamente adatti anche a neofiti nella fase di manutenzione....diversamente le protesi più sono sottili e più tendono a svuotarsi perdendo capelli come se ci fosse un effluvio o alopecia avanzata....ti dico il mio secondo impianto ho voluto provare una 0.06.... non mi sono trovato tanto bene perdevo tanti capelli....fastidiosi sentirli attaccati al collo....li perdevo come nulla anche quando li pettinavo delicatamente con spazzola e pettine a denti larghi ne tiravo troppi...poi il fenomeno si è un po' assestato ma ho detto mai più....mi ero trovato molto bene con la 0.08 e attualmente anche con la 0.10....non perdo quasi un capello e con accortezze che adotto e probabile che farò durare questo impianto anche per 8-9 mesi se poi lo alterno con un altro anche di più.... già io diffiderei da spessori che vanno da 0.01 a 0.04micron quelle che vengono chiamate patch cutanee indubbiamente fatte bene effetto frontale realistico e naturalmente quasi perfetto ma durata molto limitata a prescindere che la manutenzione venga fatta correttamente o meno e sinceramente essendo impianti molto delicati avrei anche paura di fare danni in fase di manutenzione....a differenza di una 0.08,0.10 ma volendo anche 0.06 che se trattate anche un po' malamente non succede nulla...pensa che nel mio primo impianto avevo per sbaglio bucato con la forbice una parte di pellicola mentre stavo tagliando del biadesivo ma niente di così gravemente dannoso e sono riuscito comunque a sfruttare impianto

Inviato dal mio moto g52 utilizzando Tapatalk
 
  • Mi Piace
Reactions: Marco_m

REBEL1987

Member
10/1/24
15
11
Torino
Grazie mille della Risposta esaustiva!!!
avevo pensato anche io di usare il Biadesivo nella parte posteriore e nel frontale la colla acrilica, Difatti ho già acquistato 2 biadesivi, il Super Tape, il Walker Tape Ultra Hold,una colla Acrilica prodotta in Italia, e lo Scalp Protector.
Dato che sei stato gentilissimo ti faccio altre domande se non ti disturba:
Come hai fatto per trovare di preciso il tuo colore dei capelli?
Che tipo di densità hai scelto?
Hai mai Provato i capelli europei?
Quale tipo di Protesi hai ordinato sullo shop di newlacecu?

Sono molto indeciso tra la protesi:


Ma ho paura che sia troppo spessa.

ed il modello:


Ma ho paura che essendo iniettato si perdano troppi capelli.

oppure:


Ma ho paura che si vedano i nodi.

oppure:


Ma ha una breve durata.

Grazie
Dimenticavo ancora di dirti che gli impianti con i capelli annodati tendono a durare di più quelli con i capelli innestati....attenzione di norma... perché anche qui è sempre da vedere la qualità del capello...il processo dello stesso ecc...tipo io sapevo che gli impianti in lace sono più longevi di quelli in poly...ma che i più longevi in assoluto sono quelli in monofilamento e pure i più costosi....quei tape che hai citato li conosco bene e ti dirò il mio punto di vista....Walker tape non mi sono trovato bene lascia troppi residui sia in testa che sulla membrana e ricordo che arrivavo a stare anche un paio di ore per far brillare il mio impianto come se fosse quasi nuovo di pacca quindi per me bocciato e da quello che so sarebbe più adatto a sistemi in lace che in poly magari su quel tipo di impianti risponde meglio....Super Tape è stato il mio primo tipo di biadesivo premetto che inizialmente avevo difficoltà ad installarlo sulla membrana come credo gran parte dei pretagliati infatti preferisco di gran lunga il rotolo anche per gestirmi al meglio la quantità di questo che andrò ad applicare...rilascia troppi residui essendo molto strong sia in testa che sulla membrana però ha una buona aderenza credo 3-4 settimane....arriviamo ora al Walker Ultra Hold considerato uno fra i migliori se non l'unico della fattispecie utilizzato e molto apprezzato fra i protesizzati del mondo....tenuta strong a differenza degli altri citati lascia minuscoli residui sia in testa che sulla membrana....facile da rimuovere consistenza simile ad un elastico quindi anche piacevole da tirare... se messo bene strapperà pochi capelli quasi nulli....tenuta anche questo 3-4 settimane....se fissato bene non farà muovere impianto in testa neanche di 1mm.... sperimentato più volte su di me rendendoli anche oltre 15 giorni a stretto contatto con la cute la testa era presso che quasi pulita....consiglio per rimuovere facilmente residui dalla testa di sparare un po' di remove facendolo agire per qualche minuto....attualmente sto usando il GHOSTBUSTER e mi trovo bene...in passato ho usato il classico C22 della Walker....e uno naturale molto buono mi sembra si chiami SAFESEARCH o qualcosa di simile

Inviato dal mio moto g52 utilizzando Tapatalk
 
  • Mi Piace
Reactions: Marco_m

Marco_m

Member
8/1/24
15
12
Fermo
Dimenticavo ancora di dirti che gli impianti con i capelli annodati tendono a durare di più quelli con i capelli innestati....attenzione di norma... perché anche qui è sempre da vedere la qualità del capello...il processo dello stesso ecc...tipo io sapevo che gli impianti in lace sono più longevi di quelli in poly...ma che i più longevi in assoluto sono quelli in monofilamento e pure i più costosi....quei tape che hai citato li conosco bene e ti dirò il mio punto di vista....Walker tape non mi sono trovato bene lascia troppi residui sia in testa che sulla membrana e ricordo che arrivavo a stare anche un paio di ore per far brillare il mio impianto come se fosse quasi nuovo di pacca quindi per me bocciato e da quello che so sarebbe più adatto a sistemi in lace che in poly magari su quel tipo di impianti risponde meglio....Super Tape è stato il mio primo tipo di biadesivo premetto che inizialmente avevo difficoltà ad installarlo sulla membrana come credo gran parte dei pretagliati infatti preferisco di gran lunga il rotolo anche per gestirmi al meglio la quantità di questo che andrò ad applicare...rilascia troppi residui essendo molto strong sia in testa che sulla membrana però ha una buona aderenza credo 3-4 settimane....arriviamo ora al Walker Ultra Hold considerato uno fra i migliori se non l'unico della fattispecie utilizzato e molto apprezzato fra i protesizzati del mondo....tenuta strong a differenza degli altri citati lascia minuscoli residui sia in testa che sulla membrana....facile da rimuovere consistenza simile ad un elastico quindi anche piacevole da tirare... se messo bene strapperà pochi capelli quasi nulli....tenuta anche questo 3-4 settimane....se fissato bene non farà muovere impianto in testa neanche di 1mm.... sperimentato più volte su di me rendendoli anche oltre 15 giorni a stretto contatto con la cute la testa era presso che quasi pulita....consiglio per rimuovere facilmente residui dalla testa di sparare un po' di remove facendolo agire per qualche minuto....attualmente sto usando il GHOSTBUSTER e mi trovo bene...in passato ho usato il classico C22 della Walker....e uno naturale molto buono mi sembra si chiami SAFESEARCH o qualcosa di simile

Inviato dal mio moto g52 utilizzando Tapatalk
Grazie mille!!! Sei stato molto utile e molto completo nelle Risposte!!! Farò Tesoro dei tuoi consigli, ed inizierò Finalmente anche io ad installarmi la protesi da solo. Questa mattina, ho parlato anche tlefonicamente con la Ditta, e devo dire che La signora che mi ha risposto è stata veramente Gentile e minuziosa sulle spiegazioni, e difatti anche lei mi ha vivamente sconsigliato di continuare a farmi applicare l'impianto dal centro, Visto che applicano Sia il Tape su tutta la membrana che la colla acrilica Direttamente su tutta la testa, prima o poi può venirmi una dermatite.
Tu hai mai usato lo Scalp Protector, da mettere dopo aver fatto l'igiene per diminure il rischio di irritazioni e aumentare la presa del Biadesivo?
Dato che vedo che sei esperto ti mando una foto del Front che ho adesso ed è applicato da circa 15 giorni, così per farti capire secondo te a vista di che tipo di impianto potrebbe trattarsi.
 

Allegati

  • Mi Piace
Reactions: REBEL1987

REBEL1987

Member
10/1/24
15
11
Torino
Grazie mille!!! Sei stato molto utile e molto completo nelle Risposte!!! Farò Tesoro dei tuoi consigli, ed inizierò Finalmente anche io ad installarmi la protesi da solo. Questa mattina, ho parlato anche tlefonicamente con la Ditta, e devo dire che La signora che mi ha risposto è stata veramente Gentile e minuziosa sulle spiegazioni, e difatti anche lei mi ha vivamente sconsigliato di continuare a farmi applicare l'impianto dal centro, Visto che applicano Sia il Tape su tutta la membrana che la colla acrilica Direttamente su tutta la testa, prima o poi può venirmi una dermatite.
Tu hai mai usato lo Scalp Protector, da mettere dopo aver fatto l'igiene per diminure il rischio di irritazioni e aumentare la presa del Biadesivo?
Dato che vedo che sei esperto ti mando una foto del Front che ho adesso ed è applicato da circa 15 giorni, così per farti capire secondo te a vista di che tipo di impianto potrebbe trattarsi.
Ciao...sembra un comunissimo impianto in poly con capelli innestati....Nelle protesi innestate i capelli sono inseriti manualmente e spinti dall'alto verso l’interno della calotta. I capelli innestati hanno una grande resa in termini di morbidezza, in particolare rispetto ai capelli annodati. Nelle protesi con capelli annodati, infatti, il micro nodo, se da una parte aumenta la resistenza e la durata del capello, dall'altro inevitabilmente lo vincola nei movimenti, ovvero lo irrigidisce. In commercio esistono anche protesi annodate con nodi doppi o tripli, nelle quali la rigidità dei capelli aumenta ancor di più. Altra caratteristica degli impianti capillari iniettati è che le basi usate sono basi in poly, silicone, resina, ovvero basi chiusi e gommate. Ciò è inevitabile se si pensa alla procedura stessa dell’innesto, che sarebbe non possibile su basi del tipo tulle (lace, monofilamento). Da questo punto di vista, le basi innestate sono caratterizzate da una inevitabile minore traspirazione rispetto ad altre soluzioni.

Quindi, come solitamente accade nella scelta della modalità di lavorazione della protesi capillare, ogni opzione porta con sé vantaggi e svantaggi. Hai deciso per l'acquisto di una protesi innestata? Avrai il vantaggio di un capello molto morbido al tatto, da scontare con una durata dei capelli inferiore. Hai deciso per l'acquisto di una protesi annodata? Avrai il vantaggio di una protesi più resistente e duratura, da scontare con una minore morbidezza del capello.

Esistono anche soluzioni alternative rispetto a quelle adottate solitamente. Ad esempio, esistono le protesi annodate su base in poly, che garantiscono una importante durata nel tempo della protesi, a fronte di una minore traspirazione e morbidezza del capello.

Inviato dal mio moto g52 utilizzando Tapatalk
 
  • Mi Piace
Reactions: Marco_m

REBEL1987

Member
10/1/24
15
11
Torino
Grazie mille!!! Sei stato molto utile e molto completo nelle Risposte!!! Farò Tesoro dei tuoi consigli, ed inizierò Finalmente anche io ad installarmi la protesi da solo. Questa mattina, ho parlato anche tlefonicamente con la Ditta, e devo dire che La signora che mi ha risposto è stata veramente Gentile e minuziosa sulle spiegazioni, e difatti anche lei mi ha vivamente sconsigliato di continuare a farmi applicare l'impianto dal centro, Visto che applicano Sia il Tape su tutta la membrana che la colla acrilica Direttamente su tutta la testa, prima o poi può venirmi una dermatite.
Tu hai mai usato lo Scalp Protector, da mettere dopo aver fatto l'igiene per diminure il rischio di irritazioni e aumentare la presa del Biadesivo?
Dato che vedo che sei esperto ti mando una foto del Front che ho adesso ed è applicato da circa 15 giorni, così per farti capire secondo te a vista di che tipo di impianto potrebbe trattarsi.
Sincero non ho mai usato Scalp Protector e neanche i disattivatori di tape nel caso uno dovesse sbagliare l'ancoraggio sul proprio capo....non ho mai presentato irritazioni premetto che ho sempre avuto un po' di forfora ed eccesso di sebo...infatti uso degli shampoo seboregolatore sul capo...per limitare il fenomeno e a quanto pare sono un buon ricettore ribadisco mai avuto problemi svolgo anche regolare attività fisica sudando ecc...mai nessun disagio le prime manutenzioni le facevo una volta a settimana ora le ho allungare ogni due per risparmio di prodotti e longevità dello stesso impianto

Inviato dal mio moto g52 utilizzando Tapatalk
 
  • Mi Piace
Reactions: Marco_m

Marco_m

Member
8/1/24
15
12
Fermo
Ciao...sembra un comunissimo impianto in poly con capelli innestati....Nelle protesi innestate i capelli sono inseriti manualmente e spinti dall'alto verso l’interno della calotta. I capelli innestati hanno una grande resa in termini di morbidezza, in particolare rispetto ai capelli annodati. Nelle protesi con capelli annodati, infatti, il micro nodo, se da una parte aumenta la resistenza e la durata del capello, dall'altro inevitabilmente lo vincola nei movimenti, ovvero lo irrigidisce. In commercio esistono anche protesi annodate con nodi doppi o tripli, nelle quali la rigidità dei capelli aumenta ancor di più. Altra caratteristica degli impianti capillari iniettati è che le basi usate sono basi in poly, silicone, resina, ovvero basi chiusi e gommate. Ciò è inevitabile se si pensa alla procedura stessa dell’innesto, che sarebbe non possibile su basi del tipo tulle (lace, monofilamento). Da questo punto di vista, le basi innestate sono caratterizzate da una inevitabile minore traspirazione rispetto ad altre soluzioni.

Quindi, come solitamente accade nella scelta della modalità di lavorazione della protesi capillare, ogni opzione porta con sé vantaggi e svantaggi. Hai deciso per l'acquisto di una protesi innestata? Avrai il vantaggio di un capello molto morbido al tatto, da scontare con una durata dei capelli inferiore. Hai deciso per l'acquisto di una protesi annodata? Avrai il vantaggio di una protesi più resistente e duratura, da scontare con una minore morbidezza del capello.

Esistono anche soluzioni alternative rispetto a quelle adottate solitamente. Ad esempio, esistono le protesi annodate su base in poly, che garantiscono una importante durata nel tempo della protesi, a fronte di una minore traspirazione e morbidezza del capello.

Inviato dal mio moto g52 utilizzando Tapatalk
Grazie mille! sempre preciso ed esaustivo nelle risposte!
Il centro dove ho installato l'impainto mi ha garantito una resa minima di 6 mesi e mi ha detto che se trattato bene può durare anche di più.
Attualmente dopo circa 40 giorni di utilizzo devo dire che l'impianto ha perso pochissimi capelli, e questo mi fa pensare che forse è un Vloop e non un impianto initettato.
Tu che tipo hai? Iniettato, Vloop, annodato?
il tuo Front è visibile da vicino?
 
  • Mi Piace
Reactions: REBEL1987

REBEL1987

Member
10/1/24
15
11
Torino
Grazie mille! sempre preciso ed esaustivo nelle risposte!
Il centro dove ho installato l'impainto mi ha garantito una resa minima di 6 mesi e mi ha detto che se trattato bene può durare anche di più.
Attualmente dopo circa 40 giorni di utilizzo devo dire che l'impianto ha perso pochissimi capelli, e questo mi fa pensare che forse è un Vloop e non un impianto initettato.
Tu che tipo hai? Iniettato, Vloop, annodato?
il tuo Front è visibile da vicino?
Ciao Marco ho visto ora....ti scrivo dopo un po' la mia è completamente annodata da 0.10 micron se scopro il front si può vedere vagamente qualcosa di strano con una lampada puntata in fronte da vicino....ma non credo proprio che se esco di casa anche la notte la gente comune anche amici mi puntano la lampadina in faccia...per dire anche la torcia del telefono....ma comunque niente di così tremendo facilmente cammuffabile....poi da considerare che con questo spessore ideale sarebbe portarli con il front in avanti ma io semplicemente me ne frego...se qualcuno/a si dovesse accorgere di ciò non mi interessa non sono un ladro se faccio qualcosa per stare bene io a gli altri non deve importare....non trovo nulla di sbagliato e ridicolo in un uomo che porta il parrucchino....la stessa cosa potrebbe essere ridicola in una donna nel gonfiarsi le labbra,disegnare le sopracciglia, rifarsi tette e culo....Vero le donne tengono molto alla loro immagine.... al fine di apparire top.... ma chi l'ha detto che non possa farlo anche l'uomo....alcune persone specie gli stessi uomini.... pensano che un uomo che tiene troppo alla sua immagine possa essere omosessuale....soliti pregiudizi di gente ignorante rimasta con il cervello fermo almeno a 50-60 anni fa poi ancora oggi che viviamo in una società dove sembra che l'immagine valga più della vita stessa

Inviato dal mio moto g52 utilizzando Tapatalk
 
  • Mi Piace
Reactions: Marco_m

Marco_m

Member
8/1/24
15
12
Fermo
Ciao Marco ho visto ora....ti scrivo dopo un po' la mia è completamente annodata da 0.10 micron se scopro il front si può vedere vagamente qualcosa di strano con una lampada puntata in fronte da vicino....ma non credo proprio che se esco di casa anche la notte la gente comune anche amici mi puntano la lampadina in faccia...per dire anche la torcia del telefono....ma comunque niente di così tremendo facilmente cammuffabile....poi da considerare che con questo spessore ideale sarebbe portarli con il front in avanti ma io semplicemente me ne frego...se qualcuno/a si dovesse accorgere di ciò non mi interessa non sono un ladro se faccio qualcosa per stare bene io a gli altri non deve importare....non trovo nulla di sbagliato e ridicolo in un uomo che porta il parrucchino....la stessa cosa potrebbe essere ridicola in una donna nel gonfiarsi le labbra,disegnare le sopracciglia, rifarsi tette e culo....Vero le donne tengono molto alla loro immagine.... al fine di apparire top.... ma chi l'ha detto che non possa farlo anche l'uomo....alcune persone specie gli stessi uomini.... pensano che un uomo che tiene troppo alla sua immagine possa essere omosessuale....soliti pregiudizi di gente ignorante rimasta con il cervello fermo almeno a 50-60 anni fa poi ancora oggi che viviamo in una società dove sembra che l'immagine valga più della vita stessa

Inviato dal mio moto g52 utilizzando Tapatalk
Ciao Grazie della tua risposta.
Bene se mi dici che con lo spessore 0.10 ti stai trovando bene mi fai molto felice! Perchè ho approfittato dell'offerta del 30% che sta sul sito ed ho acquistato 4 sistemi diversi così da avere un ottimo risparmi e darmi la possibilità di provare e trovare quella più adatta a me, e tra queste ho scelto proprio una che ha una parte in poly da 0.10 ed una parte in Lace te la faccio vedere:


Questo Sistema mi sebra buono per l'estate perchè la parte in lace lascerebbe traspirare la Cute, che ne pensi?
A te lo 0.10 ti dà prolemi in estate ti Fa troppo caldo?
Rimane molto Rigido rispetto a spessori inferiori?
Ci sei mai andato al mare o piscina a farti una nuotata?

Comunque anche io non faccio grandi problemi a nascondere, se qualcuono me lo chiede gli dico che porto la patch... sinceramente non mi importa molto dell'opinione degli altri, ma non ho voglia di andare in giro senza capelli. Mi è capitato una volta di ricevere una battuta infelice "dicendomi che portavo un gatto in testa" ma la battuta è stata Fatta da un calvo..... "non ho risposto perchè ho capito che era invidia" Per il resto ho ricevuto sempre complimenti.
 
  • Mi Piace
Reactions: REBEL1987

REBEL1987

Member
10/1/24
15
11
Torino
Ciao Grazie della tua risposta.
Bene se mi dici che con lo spessore 0.10 ti stai trovando bene mi fai molto felice! Perchè ho approfittato dell'offerta del 30% che sta sul sito ed ho acquistato 4 sistemi diversi così da avere un ottimo risparmi e darmi la possibilità di provare e trovare quella più adatta a me, e tra queste ho scelto proprio una che ha una parte in poly da 0.10 ed una parte in Lace te la faccio vedere:


Questo Sistema mi sebra buono per l'estate perchè la parte in lace lascerebbe traspirare la Cute, che ne pensi?
A te lo 0.10 ti dà prolemi in estate ti Fa troppo caldo?
Rimane molto Rigido rispetto a spessori inferiori?
Ci sei mai andato al mare o piscina a farti una nuotata?

Comunque anche io non faccio grandi problemi a nascondere, se qualcuono me lo chiede gli dico che porto la patch... sinceramente non mi importa molto dell'opinione degli altri, ma non ho voglia di andare in giro senza capelli. Mi è capitato una volta di ricevere una battuta infelice "dicendomi che portavo un gatto in testa" ma la battuta è stata Fatta da un calvo..... "non ho risposto perchè ho capito che era invidia" Per il resto ho ricevuto sempre complimenti.
Ciao Marco si a me mi è capitato di recente di uscire con una ragazza che mi ha fatto la battuta hai il parrucchino?.... Io gli ho detto no perché?...Guarda che te li tiro sempre scherzando....io gli dico no grazie sono geloso dei miei capelli non voglio che me li tocca nessuno in totale tranquillità senza dare impressione di dover nascondere qualcosa.... Da specificare che da protesizzato ho pensato anch'io la stessa cosa di lei poiché era palese portasse una protesi o parrucca ma direi più la seconda perché mi dava impressione fossero un po' troppo belli e innaturali per giunta chi non è di questo mondo non se ne accorge nemmeno se porti una parrucca con capelli sintetici lo so per esperienza....sincero d'estate non ho provato dato che avevo uno spessore 0.06 ma non avvertivo alcun fastidio o calore in testa contando che io adoro il caldo...in piscina o mare francamente non ho avuto modo di andarci anche perché non so nuotare e per giunta non sono neanche tipo da spiaggia per dirti e capace che vado ad Alassio o Rimini solo per cazzeggiare in città ed usufruire dei vari divertimenti e servizi che offrono senza neanche andare a vedere il mare.... però di norma se impianto è installato bene non succede nulla puoi fare anche immersioni subacqueo lo stesso parrucchiere dove vado mi ha detto che nella sua cerchia di clienti ha protesizzati con l'hobby della subacquea mai successo nulla stando anche ore sott'acqua come se fossero i tuoi solo che invece di essere ancorati alla tua testa sono ancorati a una membrana ma per il resto cambia nulla....poi come ti dissi in un precedente post più sono spesse e più puoi permetterti anche di trattarle male come i tuoi capelli con questo non e che ti sto dicendo di farlo di proposito o fregartene di avere alcune accortezze però puoi anche essere meno delicato e più alla mano a differenza di una ultra skin/patch a minimi spessori che un errore anche minimo può costarti tutto l'impianto....sincero essendo ormai al mio terzo impianto in poly volevo passare a qualcos'altro conoscendo ormai i pro e contro di questa tipologia di impianti sono curioso di provare il silicone traforato materiale anche più resistente del poly almeno credo....e sarà il mio prossimo acquisto....poi di seguito voglio provare il lace e monofilamento anche combinati fra di loro....tipo anche protesi in Poly e front in lace per avere in frontale ancora più naturale e quindi invisibile....inoltre come ti dicevo piú la membrana è spessa piú tende a fare effetto scalino quindi si un di rigidità si sentirá ma ripeto chi è intenditore o poco avezzo nemmeno se ne accorgerá penserá che sará dura la tua testa....io però ti confermo che a 0.10 non sento questa grande rigidità poi usando una buona maschera ammorbidendo bene i capelli anche la membrana risulterà un po' più morbida però il difetto del Poly che ormai ho riscontrato con estrema certezza è quello di accartocciarsi restringersi fare pieghe e delle specie di calli e duroni in alcuni punti della membrana gonfiando ciò dovuto all'usura e nelle varie fasi di manutenzione infatti ieri ho posto una domanda ovvero se esiste qualche prodotto miracoloso per prolungare la longevità o almeno anche ripristinare in modo parziale la membrana in poly da riuscire a migliorarne l'aspetto ed elasticità

Inviato dal mio moto g52 utilizzando Tapatalk
 
  • Mi Piace
Reactions: Marco_m

Marco_m

Member
8/1/24
15
12
Fermo
Ciao Marco si a me mi è capitato di recente di uscire con una ragazza che mi ha fatto la battuta hai il parrucchino?.... Io gli ho detto no perché?...Guarda che te li tiro sempre scherzando....io gli dico no grazie sono geloso dei miei capelli non voglio che me li tocca nessuno in totale tranquillità senza dare impressione di dover nascondere qualcosa.... Da specificare che da protesizzato ho pensato anch'io la stessa cosa di lei poiché era palese portasse una protesi o parrucca ma direi più la seconda perché mi dava impressione fossero un po' troppo belli e innaturali per giunta chi non è di questo mondo non se ne accorge nemmeno se porti una parrucca con capelli sintetici lo so per esperienza....sincero d'estate non ho provato dato che avevo uno spessore 0.06 ma non avvertivo alcun fastidio o calore in testa contando che io adoro il caldo...in piscina o mare francamente non ho avuto modo di andarci anche perché non so nuotare e per giunta non sono neanche tipo da spiaggia per dirti e capace che vado ad Alassio o Rimini solo per cazzeggiare in città ed usufruire dei vari divertimenti e servizi che offrono senza neanche andare a vedere il mare.... però di norma se impianto è installato bene non succede nulla puoi fare anche immersioni subacqueo lo stesso parrucchiere dove vado mi ha detto che nella sua cerchia di clienti ha protesizzati con l'hobby della subacquea mai successo nulla stando anche ore sott'acqua come se fossero i tuoi solo che invece di essere ancorati alla tua testa sono ancorati a una membrana ma per il resto cambia nulla....poi come ti dissi in un precedente post più sono spesse e più puoi permetterti anche di trattarle male come i tuoi capelli con questo non e che ti sto dicendo di farlo di proposito o fregartene di avere alcune accortezze però puoi anche essere meno delicato e più alla mano a differenza di una ultra skin/patch a minimi spessori che un errore anche minimo può costarti tutto l'impianto....sincero essendo ormai al mio terzo impianto in poly volevo passare a qualcos'altro conoscendo ormai i pro e contro di questa tipologia di impianti sono curioso di provare il silicone traforato materiale anche più resistente del poly almeno credo....e sarà il mio prossimo acquisto....poi di seguito voglio provare il lace e monofilamento anche combinati fra di loro....tipo anche protesi in Poly e front in lace per avere in frontale ancora più naturale e quindi invisibile....inoltre come ti dicevo piú la membrana è spessa piú tende a fare effetto scalino quindi si un di rigidità si sentirá ma ripeto chi è intenditore o poco avezzo nemmeno se ne accorgerá penserá che sará dura la tua testa....io però ti confermo che a 0.10 non sento questa grande rigidità poi usando una buona maschera ammorbidendo bene i capelli anche la membrana risulterà un po' più morbida però il difetto del Poly che ormai ho riscontrato con estrema certezza è quello di accartocciarsi restringersi fare pieghe e delle specie di calli e duroni in alcuni punti della membrana gonfiando ciò dovuto all'usura e nelle varie fasi di manutenzione infatti ieri ho posto una domanda ovvero se esiste qualche prodotto miracoloso per prolungare la longevità o almeno anche ripristinare in modo parziale la membrana in poly da riuscire a migliorarne l'aspetto ed elasticità

Inviato dal mio moto g52 utilizzando Tapatalk
Ciao Sempre Grazie mille della Risposta!
Sono iscritto anche su altri Forum ma non ne parla bene nessuno della protesi in silicone, essendo una Vecchia tecnologia e sia per l'enorme spessore che per la rigidità, poi non sò se essendo silicone le colle che si usano per il poly ed il lace se sono Buone. Però come tutto anche questa ha un Pro Ha una lunghissima durata.
Invece tutti parlano Bene e si trovano Bene con le nuove Vloop di spessore pari a 0.02 mm dicono che sono comode e in testa è come non portare nulla e garatisce un Front invisibile, ma ha anche questa ha i suoi contro... Ha una Durata veramente bassa si parla di un periodo che va da 1 mese fino a 4 mesi.
Io come ti dicevo devo trovare quella più adatta a me ed anche io proverò diversi sistemi ma, Per ora non ho intenzione di provare la Vloop perchè secondo me occorre molta esperienza, inoltre ho visto che chi usa la Vloop utilizza dei Tape con una tenuta Settimanale "Petalorosso" che addirittura viene via dalla protesi senza utilizzare i solventi senza riscihio di strappare la protesi.
 
  • Mi Piace
Reactions: REBEL1987

REBEL1987

Member
10/1/24
15
11
Torino
Ciao Sempre Grazie mille della Risposta!
Sono iscritto anche su altri Forum ma non ne parla bene nessuno della protesi in silicone, essendo una Vecchia tecnologia e sia per l'enorme spessore che per la rigidità, poi non sò se essendo silicone le colle che si usano per il poly ed il lace se sono Buone. Però come tutto anche questa ha un Pro Ha una lunghissima durata.
Invece tutti parlano Bene e si trovano Bene con le nuove Vloop di spessore pari a 0.02 mm dicono che sono comode e in testa è come non portare nulla e garatisce un Front invisibile, ma ha anche questa ha i suoi contro... Ha una Durata veramente bassa si parla di un periodo che va da 1 mese fino a 4 mesi.
Io come ti dicevo devo trovare quella più adatta a me ed anche io proverò diversi sistemi ma, Per ora non ho intenzione di provare la Vloop perchè secondo me occorre molta esperienza, inoltre ho visto che chi usa la Vloop utilizza dei Tape con una tenuta Settimanale "Petalorosso" che addirittura viene via dalla protesi senza utilizzare i solventi senza riscihio di strappare la protesi.
Il mio primo impianto era una vloop innestata freestyle 0.08 mm durata 5 mesi ma potevo renderla più longeva se avessi usato fin da subito i prodotti giusti come petalo rosso e colla Ghost Bond ad acqua per ritoccare i punti che non copro con il nastro come gli spigoli della membrana e volendo chiudere il front come fanno molti....altro giorno ho fatto manutenzione e il front lo chiuso con la colla....altro trucco per potenziare l'adesione del petalo rosso sulla cute e quello di sparagli un po' di aria calda con il phone soprattutto al centro che diversamente tende a scollarsi con facilità dopo un po' che dormi e ti rigiri sul letto provato e confermo funziona....anche questa colla per fare ritocchini va benissimo e volendo dura tanto solo facendo ritocchi ovvio se vuoi ancorare con solo colla come fanno alcuni protesizzati o nei centri ne va di più quindi più consumo la mia facendo così ovvero i ritocchi la uso da 7 mesi e ancora ne ho per altri 3-4 credo io ho ancora conservato i miei vecchi impianti dimenticavo di dire che di recente ho acquistato anche il petalo giallo per protesi di vecchia generazione ma usato ancora oggi su lace e poly più che altro attirato dalla durata 3-4 settimane come Ultra Hold anche questo sempre della Walker se non erro si chiama German Brown

Inviato dal mio moto g52 utilizzando Tapatalk
 
  • Mi Piace
Reactions: Marco_m

Marco_m

Member
8/1/24
15
12
Fermo
Il mio primo impianto era una vloop innestata freestyle 0.08 mm durata 5 mesi ma potevo renderla più longeva se avessi usato fin da subito i prodotti giusti come petalo rosso e colla Ghost Bond ad acqua per ritoccare i punti che non copro con il nastro come gli spigoli della membrana e volendo chiudere il front come fanno molti....altro giorno ho fatto manutenzione e il front lo chiuso con la colla....altro trucco per potenziare l'adesione del petalo rosso sulla cute e quello di sparagli un po' di aria calda con il phone soprattutto al centro che diversamente tende a scollarsi con facilità dopo un po' che dormi e ti rigiri sul letto provato e confermo funziona....anche questa colla per fare ritocchini va benissimo e volendo dura tanto solo facendo ritocchi ovvio se vuoi ancorare con solo colla come fanno alcuni protesizzati o nei centri ne va di più quindi più consumo la mia facendo così ovvero i ritocchi la uso da 7 mesi e ancora ne ho per altri 3-4 credo io ho ancora conservato i miei vecchi impianti dimenticavo di dire che di recente ho acquistato anche il petalo giallo per protesi di vecchia generazione ma usato ancora oggi su lace e poly più che altro attirato dalla durata 3-4 settimane come Ultra Hold anche questo sempre della Walker se non erro si chiama German Brown

Inviato dal mio moto g52 utilizzando Tapatalk
Tu metti il Tape su tutta la protesi?
Perchè io faccio così ed è come mi ha insegnato il ragazzo del centro.

Perchè ho visto che tanti Fanno solo il perimetro ed il centro, Ma mi viene un dubbio... Se metto il tape su tutto il perimetro e facendo un stricia centrale, non c'è il rischio di lasciarere vuota l'area e quando si suda il sudore tende a bloccarsi sotto ed a formare tipo delle sacche, o con l'effetto caldo freddo porebbe formare umidità sotto?

Penso questo, perchè mettendo il Tape su tutta l'area il Sudore viene parzialmente bloccato dal tape e non c'è spazio tra la membrana e la cute e non si potrebbe formare umidità. No?

Poi non mettendo il tape Su tutta la protesi le manutenzioni devono essere Fatte in tempi brevi, non credo si possa arrivare alle 3 settimane?
Tu come Fai?

Il miogior Tape in assoluto ma Difficilissimo Da trovare è il "Walcker Signature Tape" con queste caratteristiche.

WALKER SIGNATURE TAPE
La soluzione migliore per un'usura di quattro o più settimane è il nastro antiusura massimo più sottile sul mercato.
Sistemi: tutti
Lucentezza: opaca
Delicatezza: sicuro per la pelle
Residuo: Medio
Supporto: rete
Spessore: 6,5 mil
Utilizzo: 4+ settimane
 

Allegati

  • Mi Piace
Reactions: REBEL1987

REBEL1987

Member
10/1/24
15
11
Torino
Tu metti il Tape su tutta la protesi?
Perchè io faccio così ed è come mi ha insegnato il ragazzo del centro.

Perchè ho visto che tanti Fanno solo il perimetro ed il centro, Ma mi viene un dubbio... Se metto il tape su tutto il perimetro e facendo un stricia centrale, non c'è il rischio di lasciarere vuota l'area e quando si suda il sudore tende a bloccarsi sotto ed a formare tipo delle sacche, o con l'effetto caldo freddo porebbe formare umidità sotto?

Penso questo, perchè mettendo il Tape su tutta l'area il Sudore viene parzialmente bloccato dal tape e non c'è spazio tra la membrana e la cute e non si potrebbe formare umidità. No?

Poi non mettendo il tape Su tutta la protesi le manutenzioni devono essere Fatte in tempi brevi, non credo si possa arrivare alle 3 settimane?
Tu come Fai?

Il miogior Tape in assoluto ma Difficilissimo Da trovare è il "Walcker Signature Tape" con queste caratteristiche.

WALKER SIGNATURE TAPE
La soluzione migliore per un'usura di quattro o più settimane è il nastro antiusura massimo più sottile sul mercato.
Sistemi: tutti
Lucentezza: opaca
Delicatezza: sicuro per la pelle
Residuo: Medio
Supporto: rete
Spessore: 6,5 mil
Utilizzo: 4+ settimane
Ciao Marco...ma ti dico che io quando faccio manutenzione tipo oggi metto il biadesivo su tutto il perimetro dove ci sono i bordi per intenderci... Poi tre strisce al centro poste in modo orizzontale dove c'è la calotta....e infine ritocco qualche pezzo di membrana con della colla ad acqua...per far aderire tutti gli spazi non presi dal biadesivo....per i sudori e soggettivo io ti dico non ho una sudorazione bestiale nemmeno quando mi alleno in palestra... eccetto d'estate come credo un po' tutti e comunque le protesi o patch cutanee di ultima generazione sono traspirabili quindi non blocca niente.. io ho provato a tenere anche per settimane impianto in testa e più che i collanti spappolati non ho trovato....nessuna irritazione,rossore ecc... sarò un buon risponditore va a capire... Come biadesivo attualmente uso i petalo rosso i più leggeri facili da rimuovere che rilasciano pochissimi residui...e soprattutto non strappano tanti capelli....ma in genere ho sempre usato a mio parere uno dei migliori in assoluto direi nel mondo per durata,adesione ecc....mi sto riferendo al Walker Ultra Hold Tape...abbastanza facile da applicare e soprattutto da rimuovere si tira come un elastico e anche questo in genere non rilascia troppi residui unico neo se non applicato perfettamente nei bordi in fase di manutenzione strapperà un po' di capelli...quello che citi se non sbaglio lo visto nello shop online di HRS....in verità ho sentito parlare bene anche del No Shine,Proflex....poi ne ho un altro da provare sempre della Walker il German Brown giallo dalla descrizione adatto ai vecchi impianti ma anche a quelli moderni caratteristiche simili al petalo rosso con durata 1-2 Weeks....a differenza del petalo rosso che invece dura 10-12 Weeks....uno che invece mi sono trovato malissimo e direi anche il primo era il Walker Tape Lace Front adatto da usare su membrane in lace ma va bene anche su poly....lasciava troppi residui e ricordo che stabo anche 2-3 ore in bagno per pulire la membrana poi può essere che magari sul Lace non da problemi ma a me ne ha dati abbastanza

Inviato dal mio moto g52 utilizzando Tapatalk