Dalla parziale alla totale...Panico!
Questa è la tua prima visita? registrati subito! Registrazione
Risultati da 1 a 12 di 12
  1. #1
    Moderatore L'avatar di Ildebrando
    Registrazione
    11/01/12
    Messaggi
    5,288
    Grazie
    388
      Grazie ricevuti: 448 in 414 post

    Dalla parziale alla totale...Panico!

    Saluto tutti i forumisti, ed in particolar modo ringrazio coloro che, leggendo il titolo del mio post, si sentiranno stimolati a fare una visita per aiutarmi...
    Qualche giorno addietro ho ricevuto la mia prima protesi totale; ho optato per questa soluzione in quanto, con quella parziale, andavo incontro a troppi problemi logistici, quali integrazione del colore e della lunghezza, che sono i più noiosi. Ad ogni modo, l'iniziale gioia per la novità, adesso, si sta pian piano sostituendo alla paura di trovarsi male: vedere l'estensione notevole del lace mi genera, come chiamarle..."ansie da prestazione"? E l'idea di sagomare correttamente cm e cm di biadesivo ad ogni applicazione (che nel mio caso è svolta settimanalmente), si rende causa di grande apprensione. Facendo un giro di perlustrazione negli argomenti precedenti del forum, inoltre, ho letto da qualche parte che nel caso delle protesi totali, è consigliabile l'inserimento della "rosetta" delimitando il punto di fuga personale dei capelli dalla nuca, cosa che io non ho pensato a fare. Insomma, per tutte queste ragioni, mi sto riducendo a lasciare la protesi nel suo involucro, continuando ad usare la vecchia parziale, ormai usurata...
    E' capitato anche a voi, in passato, di essere intimoriti al passaggio dalla parziale alla totale? E come avete superato la fase? I problemi erano solo immaginari, oppure, al momento dell'applicazione, hanno trovato riscontro anche nel concreto?
    Grazie!

  2. #2
    Utente Registrato L'avatar di whitepop
    Registrazione
    14/01/12
    Messaggi
    407
    Grazie
    0
       Ringraziato 1 volta in 1 post

    Re: Dalla parziale alla totale...Panico!

    Ma io ti dirò, secondo me il passaggio ad una protesi totale va fatta in caso di necessità.
    Io per esempio l ho fatto perchè il mio diradamento si era esteso praticamente quasi dapperttutto, compreso i laterali e anche parte del back.
    Allora sicuramente la parziale è più pratica soprattutto nelle manutenzioni, infatti in una totale ci vuole leggermente più tempo, ma niente di così drammatico come comunque .
    Tranquillo, anzi la cosa positiva è che il taglio viene decisamente meglio, perchè in testa si ha più omogeneità nella densità e nella distribuzione dei capelli.
    Stai tranqillo e ti abituerai tranquillamente come ho fatto io .
    Ciao.

  3. #3
    Moderatore Generale L'avatar di Maribel
    Registrazione
    25/11/11
    Messaggi
    7,900
    Grazie
    260
      Grazie ricevuti: 1,002 in 740 post

    Re: Dalla parziale alla totale...Panico!

    Ma che significa per la rosetta bisogna delimitare il punto di fuga personale dei capelli dalla nuca...che e' ostrogoto, un trattato di cabalismo o stiamo parlando di protesi?
    Le protesi totale va usata quando la alopecia e' avanzata se l'hai avanzata usala, altrimenti continua con la parziale, in ogni caso non e' assolutamente difficile da usare, qui nel forum almento un 15% degli utenti hanno totali.

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Ildebrando
    Registrazione
    11/01/12
    Messaggi
    5,288
    Grazie
    388
      Grazie ricevuti: 448 in 414 post

    Re: Dalla parziale alla totale...Panico!

    Con "punto di fuga" intendevo il punto da cui si origina la direzione che segue il capello. Con "personale" il fatto che in ognuno si trovi ad un'altezza diversa. Non pensavo potesse risultare addirittura così ostico come linguaggio.

  5. #5
    Utente Registrato L'avatar di marsupiale
    Registrazione
    28/03/12
    Messaggi
    1,336
    Grazie
    178
      Grazie ricevuti: 55 in 51 post

    Re: Dalla parziale alla totale...Panico!

    Ma che significa per la rosetta bisogna delimitare il punto di fuga personale dei capelli dalla nuca...che e' ostrogoto, un trattato di cabalismo o stiamo parlando di protesi?
    Le protesi totale va usata quando la alopecia e' avanzata se l'hai avanzata usala, altrimenti continua con la parziale, in ogni caso non e' assolutamente difficile da usare, qui nel forum almento un 15% degli utenti hanno totali.
    Ahahahhahah, hai ragione Maribel, anche io non avevo capito un ca...ctus

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Ildebrando
    Registrazione
    11/01/12
    Messaggi
    5,288
    Grazie
    388
      Grazie ricevuti: 448 in 414 post

    Re: Dalla parziale alla totale...Panico!

    Ma io ti dirò, secondo me il passaggio ad una protesi totale va fatta in caso di necessità.
    Io per esempio l ho fatto perchè il mio diradamento si era esteso praticamente quasi dapperttutto, compreso i laterali e anche parte del back.
    Allora sicuramente la parziale è più pratica soprattutto nelle manutenzioni, infatti in una totale ci vuole leggermente più tempo, ma niente di così drammatico come comunque .
    Tranquillo, anzi la cosa positiva è che il taglio viene decisamente meglio, perchè in testa si ha più omogeneità nella densità e nella distribuzione dei capelli.
    Stai tranqillo e ti abituerai tranquillamente come ho fatto io .
    Ciao.
    Si, whitepop, hai ragione. In effetti va fatto solo in caso di vera necessità, ma sai, io avevo l'impressione che i miei capelli non fossero mai bene integrati con quelli della protesi, si vedevano sempre delle differenze di colore e di arricciatura. Poi non amo andare dal parrucchiere, anche perché nei saloni tendono ad essere molto indiscreti; quindi ho pensato che la totale fosse la soluzione ideale: la tagli una volta e ti togli il pensiero. Comunque mi consola sapere che tu ci abbia fatto la mano senza problemi, e spero di riuscirci anch'io Grazie mille!

  7. #7
    Utente Registrato L'avatar di whitepop
    Registrazione
    14/01/12
    Messaggi
    407
    Grazie
    0
       Ringraziato 1 volta in 1 post

    Re: Dalla parziale alla totale...Panico!

    Si vedrai che il taglio e l' integrazione sarà molto meglio!

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Ildebrando
    Registrazione
    11/01/12
    Messaggi
    5,288
    Grazie
    388
      Grazie ricevuti: 448 in 414 post

    Re: Dalla parziale alla totale...Panico!

    Grazie ancora, whitepop.

  9. #9
    Utente Registrato L'avatar di a_lilla
    Registrazione
    08/03/12
    Messaggi
    1,273
    Grazie
    46
      Grazie ricevuti: 77 in 71 post

    Re: Dalla parziale alla totale...Panico!

    Credo che per rosetta s'intende quella zona che, quando è diradata, si chiama chierica giusto?
    Secondo me con un taglio fatto bene nessuno noterà niente...magari li tieni un pò più lunghetti e non si nota nulla

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Ildebrando
    Registrazione
    11/01/12
    Messaggi
    5,288
    Grazie
    388
      Grazie ricevuti: 448 in 414 post

    Re: Dalla parziale alla totale...Panico!

    Citazione Originariamente Scritto da a_lilla
    Credo che per rosetta s'intende quella zona che, quando è diradata, si chiama chierica giusto?
    Secondo me con un taglio fatto bene nessuno noterà niente...magari li tieni un pò più lunghetti e non si nota nulla
    Si, lilla, esatto...è proprio quella. Neppure io conoscevo il termine "rosetta", l'ho letto in un argomento precedente del forum in cui si parlava proprio di protesi totali, e pensavo che fosse il gergo giusto. Grazie, proverò a seguire il tuo consiglio se mai tornerò ad usare le protesi parziali

  11. #11
    Moderatore Generale L'avatar di Maribel
    Registrazione
    25/11/11
    Messaggi
    7,900
    Grazie
    260
      Grazie ricevuti: 1,002 in 740 post

    Re: Dalla parziale alla totale...Panico!

    Ildebrando se la protesi e' totale la rosetta perche' mai dovrebbe essere nella tua posizione naturale dato che radi e ti metti la protesi sopra?
    ...io comunqe quella frase del punto di fuga non l'ho mai scritta mi ricorda altri personaggi che rendono le protesi dei segreti spaziali per far credere ai clienti chissa' che...qui e' un altro mondo, cerchiamo di parlare come mangiamo, i punti di fuga lasciamo a quei signori, dai.
    Ciao.

  12. #12
    Moderatore L'avatar di Ildebrando
    Registrazione
    11/01/12
    Messaggi
    5,288
    Grazie
    388
      Grazie ricevuti: 448 in 414 post

    Re: Dalla parziale alla totale...Panico!

    Maribel, infatti quell'espressione non l'ho mai letta qua (punto di fuga), parlavo del termine "rosetta". Cerco solo di esprimere a parole, nella forma più corretta possibile, tutto ciò che riporto sul forum, in modo da risultare conforme alle regole che hai suggerito più volte nei post Ma non c'era assolutamente volontà da parte mia di intimorire gli utenti, dando l'idea che l'argomento protesi sia qualcosa di trascendentale. Anzi, ultimamente, non ho fatto altro che trascivere sul forum tutto ciò che mi succede in campo "protesi", sia per condividere le mie esperienze con chi si trova a viverne di simili, sia per compiacere la tua idea di rendersi utenti attivi...

 

 

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 00:35.
Powered by vBulletin® Version 4.2.2
Copyright © 2018 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.
Search Engine Optimisation provided by DragonByte SEO v1.0.13 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.